Home

Benvenuti su viaggiarecolcane.it un sito interamente dedicato alle vacanze in compagnia del proprio amico a quattro zampe.

Al giorno d’oggi, il cane – così come qualsiasi altro animale domestico – è considerato a tutti gli effetti un membro della famiglia.

Chiunque vada in vacanza, difficilmente è disposto a rinunciarvi! Anzi, prima di partire, le famiglie che possiedono un animale in casa, cercano informazioni relative alle città più visitate dai turisti che viaggiano con animali al seguito e soprattutto richiedono consigli su quali siano le strutture turistiche maggiormente attrezzate per accoglierli.

La classica domanda: “a chi lascio il mio cane/gatto?”, molto ricorrente fino a qualche anno fa, sembra davvero ormai superata…

In Italia sono davvero numerose le strutture che permettono di portare con sé i propri animali domestici, il più delle volte cani e gatti, durante le vacanze. Molti b&b, agriturismi, hotel e perfino case vacanze e residence – in montagna come al amre o nelle città d’arte – hanno investito nel nuovo target turistico, quello dei “vacanzieri con animali”, dotandosi dei giusti servizi per l’accoglienza.

Con questo sito abbiamo pensato di facilitarvi la ricerca ! Qui troverete un’ampia selezione di strutture ricettive di varia tipologia e dislocate in tutta Italia, i cui gestori saranno ben felici di ospitare il vostro fedele amico.

16 Commenti a “Home”

  1. anna Says:

    vorrei andare sul mar rosso per un periodo col cane, come fare?
    pesa 3 kg ma non conosco le strutture

  2. Addestrare un Cane Says:

    Molto bella l’iniziativa di questo sito.. in particolare molto utili le informazioni per viaggiare all’estero.

    Penso che tratterò questo argomento anche sul mio blog dedicato al mondo dei cani!

  3. Eleonora e Davide Says:

    Viaggiando con il mio peloso ho notato che molte strutture,(parlo di camping,alberghi,ristoranti e stabilimenti balneari)anche molto publicizzati,hanno regole strane,accolgono si’ gli animali ma in determinati periodi:es.Giugno,Luglio,Agosto NO,altri periodi si’.Dunque sarebbe bene che queste strutture lo scrivessero a chiare lettere ,per far si’ che nessuno si trovi a dover dire …E ORA DOVE VADO?

  4. vany Says:

    adesso tutto sta dinuovo cambiando ad esempio in pulman per fare lunghi viaggi nn accettano i cani e i treni che nn giungono piu alle destinazioni di sempre ….stanno dandomolti problemi a chi deve viaggiare lo dico per esperienza

  5. Adelaide Says:

    Sono una campeggiatrice,vado ai lidi ferraresi,il campeggio mi permette di portare il mio cane,un bassotto,pero’ non lo posso portare in spiaggia perche’ il sindaco di Comacchio,non lo permette.Il mio cane e’ legatissimo a me e non ci sta’in roulotte da solo…vuole ad ogni costo venire con me in spiaggia,io se lo porto rischio 200,00 euro di multa.Vi sembra giusto?come posso fare?Grazie.

  6. francesca Says:

    quest anno ho prenotato le vacanze per la sardegna,voi dite che ci sono molto strutture o spiagge dove accettano cani …io sto cercando ma ancora non trovo!..grazie lo stesso

  7. luca Says:

    io mi sono trovato bene con il cane in corsica e in croazia anche in italia a san mauro mare, c’è la spiaggia per i cani e comunque alcuni bagni chiudono un occhio molti alberghi accettano i cani senza problemi.

  8. Steff83 Says:

    ciao! sono appena rientrata da una vacanza in Umbria e il mio cane si è divertito moltissimo!!!!

  9. Daniele Cipriani Says:

    SALVE A TUTTI. VORREI AFFITTARE UNA VILLA PRIVATA SUL MARE IN SARDEGNA SUD. DAL 10 AL 31 AGOSTO COSTA CIRCA 6.000 EURO. HA UN GRAN GIARDINO RECINTATO ED è DIRETTAMENTE SULLA SPIAGGIA. SIAMO UNA COPIA GAY CON 2 SIBERIAN HUSKY CUCCIOLI. CERCO UN ALTRA COPIA NON NECESSARIAMENTE GAY CON UNO O DUE CANI MANSUETI PER CONDIVIDERE LA VACANZA E LA SPESA DELLA VILLA. SE FOSTE INTERESSATI PREGO CONTATTARMI SULLA MAIL daniele@danielecipriani.net
    GRAZIE

  10. Raffaella Says:

    Da giorni cerco una casetta al mare dove trascorrere qualche giorno di vacanza con i miei due setter; ho trovato diversi annunci che specificavano che gli animali erano ammessi se non addirittura “benvenuti” nella struttura, peccato che alla mia richiesta telefonica sia seguito un rifiuto (imbarazzato) ad ospitarli…
    Come comportarsi in questi casi?

  11. marco Says:

    Ciao Raffaella,
    purtroppo non c’è da fare molto e non capisco perchè prima mettano annunci simili e poi si rifiutino di accettare gli animali… bah..

  12. Giorgio Says:

    Buongiorno dovrei partire a breve per Londra, non per vacanze ma per viverci. Il mio fedele amico di nome Leo è un Amstaff di 40kg. Attualmente abbiamo contattato tramite agenzie molte compagnie ma tutte quante non accettano il cane in stiva. Mi rivolgo a voi con la speranza di ottenere qualche informazione o consiglio su come intervenire a riguardo. Tengo molto al mio Leo e vorrei che il viaggio sia il meno possibile traumatico. Aspetto una vostra sollecita risposta , con la presente ne approfitto per porgervi i miei più, Distinti saluti. Giorgio

  13. Micaela Says:

    Sono appena stata in Toscana col mio cagnolino in un hotel dog-friendly e mi dono trovata benissimo. Quanto al fatto di portare dietro il proprio cane, è effettiva la legge appena entrata in vigore per cui ormai i cani devono essere accettati ovunque? E se sì, in caso qualcuno si opponga, è possibile ricorrere alle forze dell’ordine per far avvalere il proprio diritto? Grazie per eventuali risposte.

  14. nicola Says:

    Ciao a tutti i lettori di viaggiarecolcane.it.
    Vi segnalo questo sito Housetrip.com dove potete affittare case vacanze friendly pet.Me lo ha segnalato un mio caro amico.
    Buone vacanze pet friendly.

  15. Danilo Says:

    Salve a tutti,

    per fortuna cani e gatti hanno vivacizzato le mie giornate fin da piccolo, così mi sono trovato a fare le mie vacanze sia con i primi che con i secondi. Questo mi ha permesso anche di considerare le differenze tra cane e gatto in vacanza e ho potuto concludere che i gatti sono molto, molto più difficili da far accettare… perciò mi sono trovato costretto ad intrufolarli di nascosto…

    Per Fido è diverso. Molti sono prevenuti, ma altri sanno qual è il vero discrimine: l’obbedienza del cane in vacanza. Non parlo di chissà quale educazione, ma che se il nostro cane riesce a non abbaiare ad ogni voce sconosciuta che sente, a stare da solo in casa per poche ore (almeno un paio: portiamolo con noi, ma potrebbe sempre capitare un’urgenza), se sa che non deve avvicinare sconosciuti (potenzialmente timorosi), davvero non c’è alcun motivo di inibire case e villaggi ai cani! Il fatto è che quelli si regolano sulle esperienze peggiori che hanno avuto o sentito e ci vanno di mezzo tutti!

  16. lara Says:

    Non sono graditi i cani al rifugio barricata di bonelli,da evitare,inoltre abbiamo atteso 1 ora solo per l’ordinazione

Che nè pensi? Lasciaci la tua opinione