Viaggiare a Santorini con gli animali domestici

Viaggiare a Santorini con gli animali domestici

Perché dovresti essere costretto a viaggiare da solo, senza la compagnia del tuo prezioso piccolo amico? Se desideri scoprire il mondo e viaggiare all’estero insieme, niente dovrebbe intralciarti. E, fortunatamente, l’isola di Santorini ha fatto passi da gigante in materia di accoglienza degli animali domestici.

Sull’isola greca di Santorini gli animali domestici sono i benvenuti per godersi fantastiche vacanze al tuo fianco, viaggiare in una delle destinazioni più stimolanti del mondo e divertirsi.

Santorini: accoglienza pet friendly

Il modo più semplice per raggiungere le Santorini è tramite l’aereo. È molto più veloce di un traghetto, soprattutto nelle giornate ventose quando il mare è mosso. È possibile portare con sé il proprio cane sulla maggior parte dei voli, ad eccezione di alcune di alcune compagnie aeree low cost. Ad esempio, le due maggiori compagnie aeree low cost, Ryanair e Easyjet, non accettano cani.

In alternativa, puoi volare ad Atene e poi prendere un volo interno per Santorini. I voli nazionali da Atene alle isole sono gestiti da Aegean Airlines, e Olympic Air. Queste sono particolarmente dog friendly e prevedono un piccolo sovrapprezzo (20/30€) per la presenza del cane in cabina.

Un’altra opzione è prendere uno dei traghetti che collegano Atene con Santorini, come Hellenic Seaways o Blue Star Ferries. In questi casi si hanno tre opzioni: sostare sul pontile con il proprio cane in modo da non pagare alcun sovrapprezzo, prenotare in una cabina per animali domestici (con supplemento di € 50) o utilizzare una cuccia per animali domestici (per € 20). Se si utilizza una di queste opzioni, bisogna contattare direttamente la compagnia di navigazione.

Sul traghetto gli animali domestici devono indossare guinzaglio e museruola ed essere sempre accompagnati da un tutore, che deve essere in possesso del libretto sanitario. Gli animali non sono ammessi nell’area pubblica interna ma a loro è riservata una “zona speciale per l’igiene quotidiana degli animali domestici”.

Molte case vacanze a Santoni pet friendly aderiscono al programma Hospitality Pet Care, che non riguarda solo la disponibilità dell’alloggio, ma delinea un servizio a misura di cane a 360 gradi, orientato alla cura completa del tuo animale domestico. Così, in molti alberghi potrai trovare shampoo speciali per animali, asciugamani per il tuo amico peloso e attività pensate proprio per i quattro zampe con professionisti a loro completa disposizione.

Per quanto riguarda gli spostamenti sull’isola, i cani di piccola taglia possono tranquillamente salire sugli autobus, ma in apposite borse e trasportini. Allo stesso modo, i cani possono viaggiare sui bus navetta di Santorini, ma non sono ammessi sui taxi.

Alcuni punti chiave da ricordare sono che non è comune cenare al chiuso nei ristoranti con un cane in Grecia. (Ma se ti stai dirigendo verso le isole, chi sceglierebbe di mangiare all’interno?). Tra i lati positivi, non ci sono restrizioni contro i cani sulle spiagge in Grecia, compresa Santorini.

Prima della partenza per Santorini ricorda che il tuo animale domestico avrà bisogno di un microchip, una prova di vaccinazione antirabbica e un certificato sanitario approvato da un veterinario statale. Dovrà inoltre essere sempre accompagnato dal suo passaporto di viaggio. Dal momento che Santorini è un’isola pet friendly, sarà facile trovare dei veterinari in zona.

I commenti sono chiusi.