Passaporto europeo cani

Passaporto europeo cani

A partire dal 2004 è diventato obbligatorio dotarsi del Passaporto Europeo Veterinario per poter viaggiare negli Stati membri dell’Unione Europea con il proprio animale da compagnia. Quindi, se stai programmando un viaggio in giro per l’Europa, non sei costretto a lasciare a casa il tuo amico peloso.

Cos’è il Passaporto Europeo per cani?

Un passaporto UE per animali domestici è un documento rilasciato da un veterinario contenente le informazioni sanitarie ufficiali relative a uno specifico animale domestico. Per poterlo richiedere, il tuo animale domestico avrà bisogno come minimo di un microchip, una vaccinazione antirabbica e un controllo sanitario generale.

I requisiti necessari per viaggiare con il cane dipendono dal paese di partenza e di arrivo. Ogni paese ha regole e requisiti diversi per esportare e importare animali da compagnia. Questi variano anche tra le specie di animali domestici.

In sostanza, un passaporto per animali domestici dimostra che il tuo animale domestico è in forma e in salute per viaggiare. Un passaporto UE per animali da compagnia deve contenere le seguenti informazioni:

  1. Dettagli di proprietà (nome, indirizzo, numero di passaporto, telefono, ecc.)
  2. Descrizione dell’animale (nome, specie, razza, data di nascita, ecc.)
  3. Dettagli del microchip
  4. Dettagli del veterinario ufficiale
  5. Certificato di vaccinazione antirabbica
  6. Una foto opzionale
  7. Risultati del test del titolo anticorpale per la rabbia
  8. Record di trattamento anti-echinococco
  9. Ulteriori record di trattamento dei parassiti
  10. Registrazioni di vaccinazioni aggiuntive e registri di trattamento

Come minimo, il passaporto per animali da compagnia dell’UE conterrà quelli elencati da 1 a 5, obbligatori per viaggiare in qualsiasi stato europeo. Quelli elencati da 6 a 10 sono potenziali requisiti di cui potrebbe aver bisogno il tuo animale domestico se viaggi al di fuori dell’UE. Ad esempio, se viaggi nel Regno Unito, in Finlandia, nella Repubblica d’Irlanda o a Malta con un cane, avrà bisogno di un trattamento contro la tenia. Tutte le voci sono firmate e timbrate dal veterinario dell’animale, che riporterà anche i farmaci utilizzati.

Da chi viene rilasciato il Passaporto Europeo per cani?

Prima di prenotare un appuntamento, assicurati che il veterinario sia autorizzato a rilasciare passaporti per animali domestici, poiché non tutti sono abilitati. Inoltre, al momento della prenotazione dell’appuntamento, informa il veterinario circa la destinazione del viaggio, nel caso in cui debbano preparare vaccinazioni o trattamenti extra.

All’appuntamento, il veterinario applicherà un microchip e la vaccinazione antirabbica se il tuo animale domestico non li ha già fatti. Eseguirà anche un esame sanitario di base per garantire che il tuo animale domestico sia abbastanza in salute per viaggiare. Una volta completati gli accertamenti, il veterinario compilerà il passaporto europeo.

Di solito, ci vorrà meno di un’ora per ottenere un passaporto per animali domestici dell’UE. Tutto ciò che serve è un rapido appuntamento presso una clinica veterinaria abilitata per rilasciarlo.

I commenti sono chiusi.